Kaufman: Magnolia

Allo Spazio Mad la presentazione del nuovo album, uscito lo scorso 8 novembre negli store tradizionali e digitali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

I Kaufman, gruppo brit - rock bresciano/ bergamasco, presentano il loro nuovissimo album, Magnolia, in uscita l‘8 novembre nei negozi e disponibile sui principali portali digitali su etichetta Mizar/Penthar Music/Halidon: un concept album sulla “contraddizione”. Nel disco diversi ospiti d’eccezione: tra i principali Omar Pedrini duetta con Lorenzo nel brano Improvvisamente Tu suonando anche la chitarra, Antonio Filippini, ex calciatore di serie A del Brescia, suona l’armonica in New York insieme al banjo di Fabio Dondelli degli Annie Hall, Paolo Blodio Fappiani suona la chitarra in Rivoluzione. C’è anche un autore d’eccezione: Gianmarco Martelloni che ha composto i testi di Metrò.

Ne escono dodici canzoni, da questo album tutte in italiano,  caratterizzate da melodie avvolgenti e suoni vintage. Un disco che è una piccola gemma del panorama italiano dove si alternano la grinta sensuale di Labbra (singolo estivo) alla dolcezza romantica di Josephine, l’incedere coinvolgente di Metrò, i viaggi a New York, le piccole cose quotidiane come Cheesecake o Lavanderia Automatica. I Kaufman sanno colpire dritto al cuore chiunque, con semplicità ed eleganza dipingendo le canzoni con poesia. 

La band bresciana/bergamasca,che prende il nome da Andy Kaufman, icona e “man on the moon” della comicità americana, e da Charlie Kaufman, autore e sceneggiatore di culto della Hollywood più pop, ha registrato l’intero album, prodotto da Simone Prestini e Marco Franzoni, presso gli studi Bluefemme Stereorec di Brescia. L’immagine della band è stata affidata ad Alessio Pizzicannella (già fotografo di Coldplay e Gwen Stefani,tra gli altri).

I più letti
Torna su
BresciaToday è in caricamento