Premio Anacapri Bruno Lauzi: Ettore Giuradei tra i sei finalisti

Nella serata di gala di giovedì 27 agosto al teatro Paradiso di Anacapri sarà assegnato il premio Bruno Lauzi, che vede in lizza sei finalisti; la serata sarà condotta da Marino Bertoletti e dall'attrice Francesca Ceci, con un omaggio di Gaetano Curreri a Bruno Lauzi

Ettore Giuradei (foto di repertorio)

Il cantautore bresciano Ettore Giuradei è tra i sei finalisti del premio Anacapri Bruno Lauzi grazie al brano “Mila”, ed è stato selezionato insieme ad altri cinque cantautori italiani (Daniele Celona con “La sindrome di Loise Laine”, Molla con “Eppure sento”, Piccoli Animali Senza Espressione con “La mia parte lagunare”, Priscilla Bei con “Faccio a meno” e Punto e Virgola con “La vigile urbana”) dalla giuria presieduta da Giordano Sangiorgi, organizzatore del Mei, Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza. 

Nella serata del 27 agosto al teatro Paradiso di Anacapri i finalisti si esibiranno dal vivo; il vincitore suonerà al Mei di Faenza in programma quest’anno dal 1° al 4 ottobre a Faenza (www.meiweb.it).

Nel corso della manifestazione verrà assegnato il Premio “Anacapri Penna d’Autore 2014” a Mario Orfeo per il giornalismo e a Gaetano Curreri per la scrittura e la canzone d’autore; Giuseppe Aquila, amministratore delegato Montegrappa, main sponsor della manifestazione, consegnerà una stilo Extra 1930 al direttore di RAI 1 e una stilo Quincy Jones Secret Garden al leader degli Stadio. Il gran finale vedrà la proclamazione dei vincitori con le designazioni del miglior testo, della migliore musica, del vincitore assoluto e la consegna del Premio Cora. Tra gli ospiti ci sarà il cantautore Riki Anelli, vincitore del concorso dello scorso anno, che lo ha portato poi a importanti traguardi e a partecipare ad altri importanti eventi.

Dal 2006 Ettore Giuradei, classe 1981, colleziona soddisfazioni senza soluzione di continuità. L’album d’esordio “Panciastorie” si è infatti aggiudicato il premio “Nuova Canzone d’autore” del Mei ed è arrivato in finale ai premi “Fuori dal Mucchio 2006” e “De Andrè”. Il disco “Era che così” del 2008, dal canto suo, ha viaggiato in tutta Italia in tour di 170 date, tra cui le esibizioni al premio Tenco 2008 e al premio Ciampi 2009. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento