Valtrompia: lo spettacolo della miniera millenaria riapre le porte al pubblico

Save the date: domenica 30 aprile riapre la miniera di Sant'Aloisio di Collio Valtrompia, un pezzo di storia millenario di tutta la valle. Sono due le opportunità: il trekking minerario e il parco avventura

Save the date: domenica 30 aprile. Sarà il gran giorno della riapertura stagionale della Miniera di Sant'Aloisio di Collio Valtrompia, antica struttura (una storia millenaria) dismessa ormai più di 30 anni, nel 1985, ma dal 2011 fruibile senza interruzioni da curiosi, appassionati e turisti.

La storia delle miniere valtrumpline comincia da lontano, lontanissimo: pare che le prime attività di estrazione furono intraprese già nell'Età del Ferro, per proseguire poi in epoca romana. Nel Medioevo erano probabilmente una cinquantine le miniere attive in tutta la valle, distribuite in tre paesi. Tra cui appunto Collio.

Una storia gloriosa, culminata negli anni della rivoluzione industriale e del secondo dopoguerra. Fino al lento inarrestabile declino, dai primi anni '70 ad oggi. E' bastato un colpo di coda delle esigenze del capitale a far “saltare” una miniera che ha lavorato per migliaia di anni. Al capitalismo ne sono bastati una dozzina.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali per far passare la sbornia

  • Attenzione al ragno violino: cosa fare in caso di morso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

Torna su
BresciaToday è in caricamento