menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Nuova vita per la fabbrica dei sogni: cinema riapre dopo anni di chiusura

Dopo 6 anni di attesa riapre i battenti il cinema Mario Rigoni Stern di Vestone: via al primo weekend di proiezioni con "Alla ricerca di Dory" e "Escobar". La storia di una scommessa

La nuova vita del cinema di Vestone. Chiuso da ormai 6 anni, dalla morte dell'ultimo gestore, Angelo Inverardi, nell'inverno del 2010. Dopo una lunga attesa, finalmente riaprirà i battenti: programmazione al via con i film “Alla ricerca di Dory” e “Escobar”.

Ci sono voluti anni di trattative, e pure un finanziamento da 100mila euro arrivato dalla Regione. Ma adesso il cinema Mario Rigoni Stern di Vestone è pronto a tornare ai fasti del passato. Grazie alla perseveranza del giovane Nicola Cargnoni, vestonese doc e grande appassionato di cinema.

Della riapertura se ne parlava da diversi mesi, scrive BresciaOggi.. Ma non che negli anni passati in paese sia mancata la volontà di vederlo riaperto, la speranza di riavere il cinema in paese. Una piccola sala ma all'avanguardia della tecnica, con proiettore digitale 4K.

La scommessa di un piccolo Comune valsabbino, nell'epoca delle attrezzatissime multisale. Il “nuovo cinema paradiso” bresciano intanto riparte da qui, da Vestone. Aprirà quattro giorni la settimana: dal venerdì al lunedì o dal sabato al martedì. La programmazione completa c'è anche su Facebook.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid bollettino Lombardia 7 maggio: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento