Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cinema Sirmione

Trionfo anche bresciano agli Oscar: premiato "Chiamami con il tuo nome"

Il film è stato girato anche sul lago di Garda, a Sirmione, al parco delle Grotte di Catullo e alla spiaggia Giamaica: premiato con la statuetta per la miglior sceneggiatura non originale

C'è anche un po' di Brescia, un po' di lago di Garda negli notte degli Oscar tutta americana: il film di Luca Guadagnino “Chiamami con il tuo nome”, in cui alcune scene sono state girate a Sirmione, ha vinto il premio dell'Academy per la miglior sceneggiatura non originale, con statuetta assegnata a James Ivory, tra l'altro vincitore più longevo di sempre ancora in attività (ha 89 anni).

Il film di Guadagnino era da tempo tra i favoriti per una statuetta, ma era pure candidato alla categoria più ambita, quella per il miglior film. Ma i pronostici non si sono smentiti: il premio per il Best Movie è stato assegnato a “La forma dell'acqua”, ultimo capolavoro fantasy firmato dal regista Guillermo Del Toro.

Oscar 2018: tutti i premi su Today.it

Come detto, “Chiamami con il tuo nome” è stato girato anche a Sirmione, nel parco delle Grotte di Catullo, alla spiaggia Giamaica: nel montaggio finale sono solo due minuti e mezzo, ma per chi abita in zona (o la conosce) è impossibile non accorgersi di paesaggi e inquadrature.

Il film di Guadagnino è un adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Andrè Aciman. E' il terzo e ultimo film dell'ideale “trilogia del desiderio” del regista italiano, inaugurata nel 2009 con “Io sono l'amore” e poi successivamente (nel 2015) proseguita con “A Bigger Splash”. “Chiamami con il tuo nome” era candidato a quattro premi Oscar.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trionfo anche bresciano agli Oscar: premiato "Chiamami con il tuo nome"

BresciaToday è in caricamento