"Chiamami col tuo nome": anche il lago di Garda alla notte degli Oscar

Quattro nomination (tra cui quella come miglior film) per “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino: la pellicola è stata girata anche a Sirmione, tra le grotte di Catullo e la Giamaica

Una scena di “Chiamami col tuo nome”

C'è anche un (bel) pezzo di lago di Garda tra i candidati agli Oscar: il film “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino, che è stato girato in parte in territorio di Sirmione, è ufficialmente in gara per quattro statuette. Tra queste (e non succedeva da quasi 20 anni, dal 1999 con Roberto Benigni) anche quella per il miglior film.

La cinematografia italiana sempre alla riscossa, anche se non mancano – ovviamente – le contaminazioni, con la partecipazione al film di attori, produttori, sceneggiatori e vari collaboratori provenienti da Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e Brasile.

La pellicola è stata girata anche a Sirmione, nel parco delle Grotte di Catullo, alla spiaggia Giamaica: nel montaggio finale sono solo due minuti e mezzo, ma per chi abita la zona (o la conosce) è impossibile non accorgersi di paesaggi e inquadrature.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Brutta sorpresa dopo lo shopping: auto sparite fuori dal centro commerciale

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento