menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brescia: più di 100.000 persone attese alla Festa della Radio

Tutto pronto per la 24ma edizione della Festa di Radio Onda d'Urto a Brescia, in programma come sempre nella 'spianata' di Via Serenissima, quest'anno dal 12 al 29 agosto

Sono iniziati i lavori di allestimento, nella "spianata" di via Serenissima, per la XXIV Festa di Radio Onda d'Urto a Brescia. Tra una settimana, mercoledì 12 agosto, il "Gatto Nero" si rimetterà in marcia, ripartendo dai 100mila partecipanti in media nelle passate edizioni, per altri 18 giorni di festa e socialità con 150 fra concerti, spettacoli teatrali e djset, oltre a decine di presentazioni di libri, fumetti ed eventi per bambini.

E ancora: stand enogastronomici per tutti i gusti, e da quest'anno la possibilità di usufruire di un servizio di trasporto pubblico integrato tra metropolitana e bus notturni in funzione, a seconda delle serate, fino alle tre di notte, oltre a un servizio di ride sharing per chi arriva da fuori città.

Da mercoledì 12 a sabato 29 agosto in via Serenissima a Brescia arriva la XXIV Festa di Radio Onda d'Urto, uno degli happening musicali, culturali, sociali e politici più grandi di tutto il Nord Italia. Il palco principale, quest'anno, offrirà ancora concerti di altissimo livello, nazionale e internazionale, con un occhio speciale al contenimento dei costi, per mantenere l'anima "popolare" della Festa.

A #festaradio suoneranno, tra gli altri, Caparezza (28 agosto), gli inglesi Asian Dub Foundation (22 agosto) e The Damned (21 agosto), gli statunitensi Against Me! (18 agosto), Bio Hazard e Walls of Jericho (assieme, il 13 agosto) e Mad Caddies (20 agosto, in abbinata con il punk italico dei Pornoriviste), il principe jamaicano del reggae Barrington Levy (17 agosto). Sempre per il reggae tornano gli alfieri italiani del genere, gli Africa Unite (26 agosto), assieme a Punkreas (29 agosto), Lo Stato Sociale (24 agosto), Marta sui Tubi e Levante (27 agosto), Paola Turci (25 agosto), Meg (14 agosto), Ufomammut (19 agosto), lo swing travolgente dei The Good Fellas (a Ferragosto) e il rock'n'roll sporcato di rockabilly di The Rock'n'Roll Kamikazes (23 agosto) oltre a una maratona con il meglio dell'hip hop indipendente italiano con Kaos One, Mezzosangue ed E Green (la prima sera, il 12 agosto). Domenica 16 agosto, invece, spazio al teatro, con il meglio del tradizionale e popolare cabaret milanese e "Fondamentalmente, avevamo voglia di vederci".

Oltre al palco principale, ogni sera sono almeno una decina gli appuntamenti musicali in cantiere nelle quattro location previste, con Tenda Blu (rock indipendente), Fiaska-Chiringuito (reggae, folk e altro ancora) e il Patchanka (djset, elettronica, afro e altro), senza dimenticare poi i dibattiti politico-culturali al Patchanka, la Libreria con centinaia di titoli (e decine di presentazioni di libri), l'area gonfiabili con animazione per bambini, le bancarelle di artigianato ma non solo, le varie "mangerie" (pizzeria, ristorante vegetariano e vegano, la Salamaia, kebab, il ristorante dello Sri Lanka, i dolci e la frescheria della Tana di Zanzanù, la carne del ristorante Cobas), il buon bere dell'Enoteca, le birre artigianali del Pinta Rossa e quelle di Barrio, Ctv bar e Bar-ricata.

L'intero programma, serata per serata, si trova sul sito internet della Festa, www.festaradio.org

Il libretto con il programma diviso, serata per serata, con tutti gli orari, i costi e gli appuntamento, invece, lo si può consultare liberamente cliccando quiI cancelli di #festaradio aprono ogni sera alle 19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento