Eventi Centro / Piazza della Loggia

Brescia: Festa della Musica, un'invasione di 3.000 musicisti

Chiuse le iscrizioni per l'edizione 2015. Annunciato un nuovo record di presenze. Il rock si conferma il genere più amato

Il 15 aprile alle 12 si sono chiuse ufficialmente le iscrizioni alla “Festa della Musica Europea” di Brescia, che, nel 2014, secondo il report del coordinamento nazionale è stata “la città con i numeri più alti concentrati in una sola giornata”.

Il prossimo 20 giugno, dunque, in città si attende un’invasione di talenti e di performer ancora più sorprendente rispetto all’anno scorso, quando sono stati registrati 450 iscritti, oltre 2.000 performer distribuiti su 32 palchi ufficiali e vari luoghi della città e della periferia.

I numeri dell’edizione 2015 sono impressionanti con 595 iscrizioni ufficiali (+32%) e 2.824 musicisti annunciati (+41%). Visto che alcune iscrizioni sono collettive (come quelle del Conservatorio e delle associazioni MusicalMente o FaSol, per citare solo alcuni esempi) il numero di musicisti attesi supererà certamente quota 3.000. Gli amatori superano i professionisti, che quest’anno saranno “solo” 166. Il rock si conferma il genere più amato e praticato, con oltre 306 formazioni.

La media è di 4,75 elementi per gruppo, considerando che si va dai musicisti singoli, nel rap e hip hop, fino alle band che uniscono musica e spettacolo, con esibizioni di voci, strumenti e addirittura giocolieri e acrobati. Nel dettaglio: i solisti sono 77, le band di due elementi 70, le formazioni a tre sono 80 e i quartetti 150.  

Le bande daranno un contributo decisamente spettacolare, dato che saranno presenti almeno 19 formazioni con più di 15 elementi, che spaziano dal samba al gospel, dalle canzoni popolari al pop, dalla classica al jazz. E tutte con la voglia di incontrarsi, improvvisare e creare insieme momenti di spettacolo unici.

La più popolata è la junior band della città, che riunisce 30 + 50 elementi e offrirà come nel 2014 un saggio di giovanissimi talenti appassionati di musica classica e orchestrale. Quanto alla provenienza, Brescia si conferma la città a maggior presenza della Festa, con 475 formazioni cittadine. Il primo iscritto, in data 1 febbraio 2015, è stato però un monteclarense, che parteciperà con il suo duo di rock.

A conferma del successo nazionale, i partecipanti arriveranno da tutta Italia, da Torino a Venezia, da Trento a Roma. Risultano infatti iscritte (in ordine di quantità) formazioni di Bergamo, Bologna, Cuneo, Cremona, Ferrara, Firenze, Genova, Lodi, Mantova, Milano, Modena, Novara, Pavia, Ravenna, Reggio Emilia, Roma, Savona, Trento, Torino, Varese, Vercelli, Venezia, Vicenza e Viterbo.

Ma non solo. Quest’anno più che mai la Festa di Brescia avrà un sapore internazionale, grazie alla partecipazione di iscritti che arrivano da tutto il mondo, alcune band provengono, infatti, da Argentina, Bolivia, Cina, Estonia, Ghana, Senegal e Spagna.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: Festa della Musica, un'invasione di 3.000 musicisti

BresciaToday è in caricamento