Una torta da record lunga 12 metri: a Brescia una ‘fetta’ di solidarietà

Una torta lunga 12 metri, da 2000 uova e 100 chili di zucchero: cucinata - tra gli altri - anche da Iginio Massari, per celebrare il compleanno della Fondazione Ant, la onlus che si occupa dei malati di tumore

La torta per celebrare il compleanno della Fondazione Ant (fonte: Facebook - ANT in Lombardia)

Una ‘tortina’ mica da ridere. Per cucinarla ci sono voluti dieci pasticceri, tra di loro pure Iginio Massari. Hanno mescolato e miscelato i corposi ingredienti: 2.000 uova, 100 chili di zucchero e 50 di cioccolato, 30 di burro, 60 di farina e pan di spagna, 400 baccelli di vaniglia. Tutti insieme per fare una torta al cioccolato lunga la bellezza di 12 metri.

E’ stata affettata, venduta e mangiata al quadriportico di Piazza Vittoria, nel corso di una lunga giornata di solidarietà. Si partiva infatti da un’offerta minima di 5 euro, e poi a salire: soldi che saranno interamente devoluti all’Ant, la Fondazione che proprio domenica 17 maggio ha festeggiato il ‘suo’ compleanno, e i 37 anni di attività sul territorio nazionale.

A Brescia la onlus che si occupa di sostegno ai malati di tumore – 100mila i malati a cui ha assistito in un trentennio – ha inaugurato la sua sede nel 1998, 17 anni fa. La Fondazione Ant garantisce anche in provincia di Brescia un servizio di assistenza domiciliari, in oltre 50 Comuni. Dal 2006 Ant è presente anche in Valtrompia, nel 2012 anche in Valtenesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

Torna su
BresciaToday è in caricamento