Eventi

Storico locale riparte grazie a un giovane bresciano: già assunte 20 persone

La bella storia del River 2.0, il nuovo locale che riparte venerdì sera dalle “ceneri” del River Club di Soncino. Il gestore è un ragazzo bresciano: Dario Barezzani di Verolavecchia

Loira Linda, la special guest della serata inaugurale (fonte djloiralinda.com)

“Il miracolo di Natale arriva in anticipo”: lo scrive La Provincia di Cremona nel raccontare la (bella) storia del River Club, storico locale di Soncino che dopo un lungo stop finalmente riaprirà i battenti. La novità della stagione: venerdì 1 dicembre la nota discoteca riparte con una grande festa inaugurale, intitolata “The first Gold Night”. Con una special guest di tutto rispetto: la deejay ormai di fama internazionale Loira Linda.

La nuova vita del River Club (che ora si chiama River 2.0) ricomincia da qui, dall'intuizione e della voglia di fare del nuovo gestore, il 35enne bresciano Dario Barezzani (è di Verolavecchia). Chi ben comincia è a metà dell'opera: solo per lavorare all'interno del locale sono state assunte una ventina di persona, e tutti giovani.

Ma sono ancora di più quelli che in un modo o nell'altro con il River 2.0 collaborano o collaboreranno: che sia marketing o grafica, musica o “settore creativo”. Si parla di almeno una cinquantina di persone, e tutti rigorosamente under 40.

Mica male, davvero: taglio del nastro atteso allora per questo fine settimana, porte aperte dalle 22 (ingresso omaggio, consumazione obbligatoria) poi dalle 23.30 musica dal vivo e dall'1 il dj set di Loira Linda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storico locale riparte grazie a un giovane bresciano: già assunte 20 persone

BresciaToday è in caricamento