Economia

Gruppo SecurityTrust: il successo di WhySecurity al "Cyber Resilience Forum" di Gubbio

Richmond Cyber Resilience Forum è un evento a porte chiuse, con una selezione rigorosa dei partecipanti che ne garantisce la qualità e la professionalità in termini assoluti a livello nazionale.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

La Cyber Security è uno dei temi di maggiore attualità, che coinvolge singoli individui e aziende. Perciò è stato dedicato quindi un forum, con nuovi strumenti di formazione e business. In pratica un esclusivo momento di incontro tra la domanda e l’offerta di prodotti, servizi, soluzioni e progetti che coinvolgono i responsabili delle scelte informatiche e tecnologiche di importanti aziende italiane.

Tra le Aziende partecipanti rigorosamente selezionate presenti al Forum rappresentate da ruoli IT aziendali di spicco (CISO, CIRO, CPO, IT manager, Security manager) che hanno potuto valutare in un ambiente riservato e professionale le offerte e i servizi più tecnologici, in termini di Cyber security si possono annoverare: VODAFONE, GNUTTI CARLO, CAVAGNA Group, Grissin Bon, ATAC, FERALPI Holding, PUPA, DAINESE, TEXA, AUTOSTRADE per l'Italia, CFT, MENZ & GASSER, LEROY MERLIN, POLIDORO, DOLOMITI ENERGIA, Studio Legale BONELLI EREDE, VERITAS, ITALO, Aeroporto TORINO, CARPIGIANI, PuntoService, SACBO, CISALFA, CocaCola HBC, Markas e molte altre aziende di rilievo a caratura nazionale e con respiro internazionale. Ufficio Stampa | WhySecurity

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo SecurityTrust: il successo di WhySecurity al "Cyber Resilience Forum" di Gubbio

BresciaToday è in caricamento