rotate-mobile
Economia

Sempre più smart (e sempre online): il web marketing trascina la ripresa post-Covid

Dopo i lockdown +33% di acquisti online in Italia: un nuovo fronte per gli imprenditori (anche bresciani)

E' il segno dei tempi: tanti imprenditori (anche bresciani e lombardi) stanno digitalizzando la propria azienda perché non vogliono perdere le opportunità del mondo online. La cosiddetta nuova normalità post pandemica ha cambiato profondamente le abitudini di acquisto degli italiani facendo rilevare un sensibile incremento delle operazioni online. Questo cambiamento ha portato le imprese a velocizzare la propria digitalizzazione, sia per venire incontro alle esigenze dei clienti, che per migliorare l’operatività dei dipendenti. Per questo motivo sempre più aziende, lombarde e non, si stanno affidando a un’agenzia web. Il web marketing risulta così un punto trainante della ripresa post Covid-19.

Che le aziende debbano continuare a puntare sulla trasformazione digitale per essere competitive è un dato di fatto. Le prospettive della trasformazione devono inoltre essere a lungo termine e ben pianificate. Questa necessità deriva dal cambiamento che i consumatori hanno avuto durante la pandemia e che sta continuando anche nella fase post pandemica. I dati e le ricerche ci parlano infatti di un forte spostamento verso gli acquisti digitali.

Cosa è successo dopo i lockdown

Analizzando i trend si nota come:

  • Siano aumentati durante il lockdown gli acquisti tramite e-commerce, secondo i dati del Consorzio Netcomm sono infatti triplicati gli italiani che hanno acquistato online.
  • Il trend di crescita non si sia fermato alla fase dei lockdown, secondo i dati riportati dal Corriere Comunicazioni nel 2021 in Italia si è evidenziata infatti una crescita del 33% degli affari derivati dagli acquisti online.
  • Per il 2022 si prevede una crescita ulteriore del 10% dell’e-commerce a livello mondiale, secondo l’E-commerce Covid Report delle Nazioni Unite.

Anche per quanto riguarda le vendite tramite App i dati confermano un aumento, probabilmente dovuto alla comodità dell’acquisto e nella possibilità di saltare le code:

  • Il tempo trascorso dagli utenti italiani sulle App è infatti sensibilmente aumentato, la società di monitoraggio Annie riporta un incremento pari al 30%. 
  • Google rileva, inoltre, che le abitudini dei consumatori che acquistano online tramite App portano a un aumento della spesa del 37%.

Come stanno agendo le aziende

Yourbiz, nota agenzia web di Bergamo, ci ha mostrato alcune tendenze seguite in questo momento dalle aziende lombarde, in particolar modo quelle B2B. Gli esperti hanno rilevato che le aziende, del territorio e non solo:

  • Si stanno gradualmente adeguando alle tendenze e ai processi decisionali dei propri clienti.Si stanno sempre più affidando al tracciamento delle azioni online dei potenziali clienti.
  • Hanno introdotto l’utilizzo di nuove tecnologie al fine di migliorare il lavoro e renderlo maggiormente fruttuoso. 

In conclusione, l’esperienza avuta durante la pandemia e i dati dei trend analizzati permettono di affermare che la presenza digitale delle aziende è fondamentale, sia per quanto concerne la vendita dei propri prodotti, che per ottenere la fiducia dei consumatori. Per questo delle corrette strategie di web marketing saranno sempre più importanti per le imprese italiane e per la loro ripresa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre più smart (e sempre online): il web marketing trascina la ripresa post-Covid

BresciaToday è in caricamento