Vinitaly 2012: record lombardo, 224 aziende e 5mila mq

Mancano poco più di dieci giorni alla grande inaugurazione della kermesse internazionale per eccellenza dedicata al vino e ai distillati. Quest'anno a farla da padrona la Lombardia, con 224 aziende e 5mila mq

Sarà un grande Vinitaly. Lo ripetono ancora i produttori lombardi, prima Regione italiana per numero di aziende e tra le più importanti anche in termini di spazi espositivi: 224 tra cantine, cooperative, distillerie, quasi 5mila metri quadri di superficie allestita, oltre 8500 mq di superficie lorda. E tanta voglia di fare bene, di far conoscere al mondo le proprie qualità enogastronomiche, le proprie eccellenze fatte di tradizione e cultura. “La produzione vitivinicola della nostra Regione dimostra anche quest’anno di essere di una qualità straordinaria – ha spiegato il presidente Roberto Formigoni – Un vero antidoto anticrisi su cui intendiamo puntare e che, di questo siamo certi, ci porterà soddisfazioni sempre nuove”.

La carica lombarda passa anche da Brescia, presente con 120 produttori tra Franciacorta, Lugana, Garda Classico.. e una produzione regionale che nel 2011 ha fatto registrare quasi 1,5 milioni di ettolitri prodotti, di cui quasi il 90% rientra nell’apprezzata categoria del vino di qualità. “Un segnale più che positivo – ha sottolineato l’assessore Giulio De Capitani – che riflette la capacità delle nostre aziende di saper reagire e adattarsi all’instabilità dei mercati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Collaborare e fare sistema, The World We Love comincia presto, e le produzioni lombarde non potranno che essere tra le prime protagoniste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento