menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L’elaborazione grafica del nuovo maxi-store

L’elaborazione grafica del nuovo maxi-store

La nuova vita dell'ex fabbrica: in Via Milano dalla siderurgia all'alta moda

Aprirà a settembre a Porta Milano il nuovo maxi-store del gruppo Ghelfi, 600 mq di abbigliamento casual uomo e donna: il progetto di recupero è firmato dall'architetto bresciano Paolo Bussi

La nuova vita dell'ex fabbrica, dalla siderurgia all'alta moda: il destino dei capannoni dell'ex Dall'Era di Brescia è ormai scritto, e tra i tanti progetti spicca sicuramente il recupero di uno stabile svuotato da anni dove verrà realizzato un nuovo maxi-store per l'abbigliamento casual, più di 600 metri quadrati a marchio Ghelfi, il gruppo che già gestisce una boutique da 700 mq a Maclodio.

Un investimento importante, un altro passo in avanti per il recupero complessivo (un po' alla volta) del “Comparto Milano”. La nuova boutique Ghelfi verrà inaugurata alla fine dell'estate, il 9 settembre prossimo: come detto, sarà tutta dedicata all'abbigliamento stile casual, sia uomo che donna.

Il progetto è curato dal giovane architetto bresciano Paolo Bussi, titolare dello studio Bp Laboratorio di Architettura: nel dettaglio, si prevede il recupero dell'hangar dismesso mantenendo però uno stile “industrial”, e quindi tubazioni e impianti a vista, arredi in legno grezzo e acciaio.

L'illuminazione (a faretti led sospesi) è a firma del designer Davide Groppi: in mezzo ai banchi cassa verrà installato uno dei primi modelli Moon 200 in carta giapponese. Il nuovo maxi-store si trova proprio in Porta Milano, per intenderci alle spalle del Laboratorio Lanzani. In zona, oltre a Ghelfi, è in programma anche l'apertura di uno store Timothy Oulton.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento