Franciacorta: con 10 giorni d’anticipo al via la vendemmia

In un'azienda agricola di Coccaglio il simbolico taglio del nastro: con qualche giorno d'anticipo prende il via la vendemmia 2014 della Franciacorta. Per Coldiretti 260mila quintali di uva, e quasi 20 milioni di bottiglie

Foto © Fabio Cattabiani

Con una decina di giorni d’anticipo prende il via la vendemmia bresciane, tra campi e colline della Franciacorta. Il taglio simbolico delle prime uve, in un’azienda di Coccaglio: il primo passo della lunga stagione del raccolto, e che solo nell’ovest bresciano coinvolgerà più di 3000 ettari di vigneti.

Le stime della Coldiretti parlano di circa 260mila quintali d’uva, per un totale di quasi 20 milioni di bottiglie. Nonostante il tempo instabile, mai come oggi da almeno 60 anni, dal secondo dopoguerra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento