Economia

Beniamino Gavio: "Tem e Brebemi fondamentali in vista dell'Expo"

Il numero uno di Sias commenta gli accordi per prendere il controllo delle società autostradali insieme a banca Intesa: "Il nostro Gruppo dimostra ancora una volta di credere nelle prospettive di crescita del Paese"

Beniamino Gavio

La Tangenziale Esterna di Milano e la Brebemi sono opere fondamentali nel sistema logistico e del trasporto del Nord Italia" e "l'importanza delle due acquista un rilievo ancora più grande in vista dell'Expo 2015".

Lo afferma il numero uno di Sias, Beniamino Gavio, che nell'operazione ci mette nel complesso 300 milioni, commentando gli accordi per prendere in mano insieme a Intesa il controllo delle società autostradali.

Gli accordi, afferma, "consentiranno in primo luogo di realizzare l'intera Tangenziale Esterna abolendo un blocco di traffico storico nella regione" e, in secondo luogo, di assicurare "l'apertura entro i termini previsti e la gestione ventennale della Brebemi, raddoppiando il collegamento sull'asse Milano-Brescia".

"Il nostro Gruppo effettua un investimento dell'ordine di oltre 300 milioni di euro fra capitale e finanziamento e dimostra ancora una volta il proprio impegno ad investire a favore dello sviluppo del sistema infrastrutturale e di credere nelle prospettive di crescita del Paese", conclude l'imprenditore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beniamino Gavio: "Tem e Brebemi fondamentali in vista dell'Expo"

BresciaToday è in caricamento