Martedì, 22 Giugno 2021
Economia

Interregionali: Lombardia, 2,5 milioni contro i tagli del Veneto

L'assessore Del Tenno: "Utilizzeremo le tracce lasciate libere per ripristinare treni che sono fondamentali per il territorio"

Con un'operazione da 2,5 milioni di euro all'anno, la Regione Lombardia garantirà un servizio treno per i pendolari sulla linea Milano-Venezia, dopo che il Veneto ha deciso di tagliare quattro coppie di treni interregionali fra le due città a partire dal nuovo orario invernale che entrerà in vigore domenica 15 dicembre.

Lo spiega una nota dell'assessore regionale alla Mobilità della Lombardia, Maurizio Del Tenno, in cui si precisa che il servizio garantito da Trenord "non arriverà sino a Venezia, ma si attesterà a Verona e Brescia". "Utilizzeremo le tracce lasciate libere dal Veneto - spiega Del Tenno - per ripristinare treni che sono fondamentali per il territorio e che coinvolgono oltre 10.000 viaggiatori al giorno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interregionali: Lombardia, 2,5 milioni contro i tagli del Veneto

BresciaToday è in caricamento