menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione Lombardia: accordo per lo sportello "Energia e Clima"

Uno sportello dedicato a energia e clima frutto dell'accordo tra Enea e Regione Lombardia: come funziona e a chi è rivolto

Uno sportello "Energia e Clima" all'interno di Regione Lombardia, che mette a disposizione delle Amministrazioni locali le 'expertise' dei tecnici di Regione Lombardia e di Enea, l'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'Energia e lo Sviluppo economico sostenibile. Questo e' uno dei frutti dell'accordo in materia di Ambiente ed Energia sottoscritto dall'assessore regionale ad Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo e dal presidente dell'Enea Federico Testa. “La sottoscrizione di questo accordo – si legge in una nota – costituisce un altro importante tassello nella costruzione di sinergie istituzionali che, su più fronti, si stanno da tempo sviluppando con diversi enti”.

Lo sportello "Energia e Clima"

"La sigla del protocollo tra Regione Lombardia ed Enea, che si occupa dello sviluppo sostenibile dal punto di vista scientifico e ha competenze straordinarie – ha chiosato Cattaneo, a margine della sottoscrizione dell'accordo – si concretizza come primo atto, nell'apertura, insieme ai tecnici di Enea, di un ufficio presso Regione Lombardia; uno sportello a disposizione di tutte le amministrazioni locali perche' vogliamo che anche i Comuni che non hanno le competenze al proprio interno possano utilizzare quelle di Regione e di Enea per fare gli interventi piu' giusti, in particolare per l'efficientamento energetico degli edifici esistenti".

Durata e obiettivi dell'accordo

Il provvedimento fa seguito all'Accordo di collaborazione tra Enea e Regione Lombardia del 2018 e contiene uno schema di accordo attuativo da Regione Lombardia ed Enea e lo schema di contratto di comodato d'uso gratuito. L'accordo attuativo durera' per tutta l'XI Legislatura a decorrere dalla data di sottoscrizione e potra' essere prorogato previo accordo scritto tra le Parti. Non comporta oneri economici per la Regione per l'esecuzione delle attivita' in esso previste.

L'accordo e' motivato dall'intenzione congiunta di procedere, in un'ottica di promozione e sviluppo sostenibile, alla realizzazione di attivita' di interesse comune nel campo delle tematiche legate alla transizione energetica e al clima, dell'efficienza energetica, della qualita' dell'aria, della gestione dei fanghi da depurazione, dell'analisi di benchmark sull'impiego degli aggregati riciclati e sulla condivisione dei risultati dei progetti comunitari di comune interesse.

Come funzionerà lo sportello

Tra le numerose attività dello sportello si prevede:

  • la cooperazione nelle attivita' dell'Osservatorio regionale per l'economia circolare e la transizione energetica;
  • l'implementazione di un servizio regionale di supporto agli Enti locali sulle tematiche legate alla transizione energetica;
  • l'elaborazione di contributi tecnici specialistici alla redazione del Piano Energia e Clima di Regione Lombardia; 
  • l'analisi e integrazione informazioni delle Banche Dati gestite da Enea e Regione Lombardia; 
  • il supporto alla predisposizione e verifica attuativa di misure di incentivazione delle Pmi per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico; 
  • il coordinamento delle misure di incentivazione nazionali esistenti in ambito di efficienza energetica con le future misure regionali sulla base dell'esperienza dei bandi regionali;
  • l'interlocuzione per la partecipazione ai progetti comunitari ed elaborazione di eventuali proposte congiunte; 
  • la realizzazione di uno studio finalizzato alla valutazione dei margini di ottimizzazione ed efficientamento della filiera di produzione e gestione dei fanghi di depurazione municipali, su scala regionale; 
  • lo sviluppo, attraverso opportune analisi di scenario, di un modello gestionale per la Regione Lombardia utile a proporre una chiusura del ciclo nella filiera dei rifiuti da costruzione e demolizione; 
  • attivita' finalizzate alla riduzione dello spreco alimentare e collaborazione in materia di qualita' dell'aria.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento