Più di 60 bresciane si sfidano per volare con Fly Emirates

Venerdì 16 maggio al Crowne Plaza di Verona più di sessanta ragazze bresciane si sfideranno a colpi di tacchi e chignon per firmare un contratto extra lusso con la compagnia aerea Fly Emirates

La concorrenza tra donne, si sa, è sempre agguerrita. A maggior ragione se l'oggetto dei desideri non è un uomo, bensì un  lavoro (e uno stipendio) da favola: 2000 euro con vitto e alloggio.  L'assistente di volo è una delle professioni più amate dalle donne. Fare un sondaggio tra le più piccole per credere.

Così, da quando Fly Emirates ha annunciato la nuova campagna di assunzioni e le date delle selezioni orde di hostess o aspiranti tali si sono riversate nelle lussuose sedi (hotel 5 stelle) prescelte per i colloqui.

Venerdì toccherà a una sessantina di bresciane sottoporsi alla maratona selettiva di Verona, al via alle 9 di venerdì. I requisiti per accedervi sono i seguenti: avere più di 21 anni e un diploma di scuola superiore e una buona conoscenza della lingua inglese. E fin qui, sembrerebbe tutto piuttosto semplice. Prima di rispondere all'application form visibile all'indirizzo www.emiratesgroupcareers.com, le interessate si devono munire di metro da sarta per misurare la lunghezza delle proprie braccia. Per essere idonee la portata minima del braccio deve essere di 212 cm (in punta di piedi). Requisito fisico necessario per raggiungere gli equipaggiamenti di emergenza su tutti i tipi di aeromobili. Vietati anche i tatuaggi nelle parti del corpo che non saranno coperte dall'uniforme.

L'apparenza ai colloqui conta parecchio, a maggior ragione se il lavoro presuppone il contatto con il pubblico. L'outfit farà la differenza e Fly Emirates lo sottolinea richiedendo alle aspiranti hostess di presentarsi  con i capelli legati, la gonna e i tacchi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Concorrenza sia, ma che non sia sleale. Per raccontare ed elargire consigli alle rivali una ragazza che ha partecipato alla selezione di Milano, Giulietta, hostess e autrice del blog «Ma di terra o di Volo», ha   svelato sul web i segreti del suo successo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Temporali nel Bresciano, già in corso le prime violente grandinate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento