Sabato, 20 Luglio 2024
Economia Castegnato

Giorno di sciopero, la replica di Amazon: «Salario d’ingresso tra i più alti del settore»

La protesta anche a Castegnato, da parte degli addetti delle aziende appaltate per le consegne

Non tutte le aziende appaltate da Amazon per le consegne (complessivamente sono 8 quelle lavorano per il magazzino di Castegnato) rispettano i vincoli imposti dal contratto nazionale: «Chiediamo più tutela per questi lavoratori, che si trovano in condizioni estremamente precarie». Ad affermarlo è il sindacato Filt-Cgil, che ha organizzato per la giornata di ieri, venerdì 7 luglio, uno sciopero che ha coinvolto tra le 6:30 e le 18:30 i centri di smistamento di Castegnato, Burago di Molgora (Monza Brianza) e Pioltello (Milano).

«Nonostante la riduzione oraria, prevista dagli accordi che siamo riusciti ad ottenere, e la richiesta di una contestuale diminuzione dei carichi di lavoro eccessivi – si legge in una nota del sindacato lombardo – questi ultimi sono nei mesi rimasti invariati se non aumentati, con conseguenti rischi di infortuni e aumento di stress per le lavoratrici e i lavoratori».

La replica dell'azienda non si è fatta attendere. I responsabili regionali hanno garantito di lavorare «a stretto contatto con i nostri fornitori di servizi di consegna per consentire loro di pianificare adeguatamente le loro esigenze operative e definire degli obiettivi realistici che non mettano pressione su di loro o sui loro dipendenti». 

«Nell’ambito della contrattazione nazionale – prosegue il comunicato – lo scorso 1° giugno è entrato in vigore il nuovo orario per i corrieri che prevede una riduzione da 43 a 42 ore settimanali. I corrieri sono assunti da fornitori di servizi di consegne al livello G1 del Ccnl Trasporti e Logistica con un salario d’ingresso pari a  1.658 euro  lordi al mese, tra i più alti del settore, per i dipendenti a tempo pieno, e oltre a 300 euro netti mensili come indennità giornaliera».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno di sciopero, la replica di Amazon: «Salario d’ingresso tra i più alti del settore»
BresciaToday è in caricamento