Saniplast verso il concordato preventivo: a rischio 120 posti di lavoro

In queste ore è attesa la decisione del tribunale per la richiesta di concordato della Saniplast di Ospitaletto, storico marchio della famiglia Corioni

La sede amministrativa della Saniplast

Saniplast Ospitaletto, un anno dopo: sono passati esattamente dodici mesi dalla notizia dell'ipotesi di avvio del concordato preventivo per lo storico gruppo di proprietà della famiglia Corioni, e che ancora oggi occupa circa 120 dipendenti in tre stabilimenti, a Ospitaletto, San Paolo e Verbania. E adesso la volta, si spera buona: in queste ore è attesa la decisione del Tribunale per l'eventuale ammissione al concordato.

La preoccupazione è tanta, soprattutto per i lavoratori: come detto sono 120 gli occupati, di cui oltre un centinaio nel Bresciano (70 a San Paolo e 40 a Ospitaletto) più un'altra decina a Verbania. Come già scritto qualche mese fa, la Saniplast aveva chiuso il bilancio con quasi 19 milioni di euro di esposizione verso le banche.

Crisi e rilancio

Nel “piano” di rilancio previsto nel concordato si prevede una stabilizzazione del fatturato intorno ai 30 milioni di euro l'anno. Saniplast è un vero pezzo di storia dell'industria bresciana, noto a livello nazionale nella progettazione e produzione di arredi bagno e sanitari, e legato alle appassionate vicende dello storico patron, Luigi Corioni, a lungo presidente del Brescia Calcio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nota dei sindacati

In queste ultime ore è stata diffusa anche una nota dei rappresentanti sindacali: la speranza, scrivono Cgil e Cisl, è che “qualsiasi decisione venga presa, tenga conto della necessità di garantire continuità ai 120 posti di lavoro”. La Saniplast è stata fondata nel 1965 proprio da Luigi Corioni: ancora oggi dispone di tre unità produttive, per oltre 60mila metri quadrati complessivi, di cui 25mila coperti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento