Dopo l'ampliamento, via alle assunzioni: posizioni aperte in Samac a Vobarno

L'acquisizione di due nuovi stabilimenti ha letteralmente raddoppiato la superficie produttiva: la Samac di Vobarno cerca 20 persone da assumere, tutti i dettagli

La Samac di Vobarno

La Samac di Vobarno cerca persone da assumere: lo scrive Vallesabbianews, specificando di come l'azienda valsabbina sia a caccia di almeno una ventina di figure da inserire nel proprio organico, con posizioni aperte per quanto riguarda un project manager, poi progettista meccanico, programmatore software, progettista elettrico e tecnico di montaggio meccanico.

Sono figure molto specializzate, e l'invito infatti è rivolto in particolare a ingegneri e tecnici della meccatronica. E' già possibile presentare la propria candidatura con clic, sulla pagina dedicata sul sito ufficiale dell'azienda con sede in Via della Ferriera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alle posizioni specifiche, si cercano collaboratori anche più “generici”. I dettagli li spiega proprio Samac: “Un contesto dove non esiste la routine, e nel quale tenacia, entusiasmo e competenze sono ingredienti fondamentali. Se hai una laurea, un diploma tecnico o hai esperienza nel settore Automazione, compila la scheda e invia il tuo curriculum”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento