rotate-mobile
Economia Salò

Cercasi camerieri, baristi, chef e segretarie: oltre 50 posti di lavoro

Partita la campagna di reclutamento di Salò Promotion. Tutte le informazioni per candidarsi.

Con la bella stagione che bussa alle porte, sul Garda si attende il consueto pienone di turisti, già a partire dalle prime settimane di aprile con le vacanze e i ponti di Pasqua. A mancare, a quanto pare, è il personale da impiegare nelle strutture ricettive, così come nei negozi, nei bar e nei ristoranti della riviera gardesana.

Ecco perchè nelle scorse ore è partita la campagna di reclutamento promossa da Salò Promotion, l’associazione dei commercianti della cittadina gardesana.  "I commercianti salodiani sono ben consapevoli che una delle risorse più importanti per una attività sono i collaboratori ed hanno quindi deciso di dare il via ad una campagna di selezione del personale, raccogliendo le candidature attraverso l’associazione di categoria. Non esiste attività commerciale di successo senza validi collaboratori", ha dichiarato il presidente dell’associazione Andrea Maggioni.

Come candidarsi

Le posizioni aperte sono oltre 50: si cercano agenti immobiliari, segretarie, commesse, chef, camerieri, baristi, lavapiatti, pasticceri e pizzaioli "con interessanti prospettive lavorative sia stagionali sia annuali", si legge nella nota diramata dall’associazione. Al momento, non vengono specificate né la retribuzione, né la tipologia contrattuale offerta. I curricula, corredati di fototessera, vanno inviati alla mail: info@salopromotion.it. A smistarli alle attività che necessitano di personale sarà l’associazione dei commercianti salodiani.

La finalità della campagna di reclutamento è infatti quella "di mettere la persona giusta al posto giusto - continua Maggioni -  con l’obiettivo di far vivere al turista e al cliente che sceglie Salò un’esperienza indimenticabile in un ambiente professionale ed accogliente". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercasi camerieri, baristi, chef e segretarie: oltre 50 posti di lavoro

BresciaToday è in caricamento