Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia Centro / Piazza della Loggia

Saldi invernali 2015 a Brescia e in Lombardia: "Saranno anticipati"

La delibera verrà presentata durante la seduta di Giunta venerdì prossimo

La Regione Lombardia ha deciso di anticipare, per il solo 2015, la data di decorrenza dei saldi invernali al 3 gennaio. "Abbiamo accolto prontamente la richiesta delle associazioni di categoria per confermare la nostra vicinanza e per sostenere il comparto in questo momento di preoccupante contrazione dei consumi", ha commentato Mauro Parolini, assessore regionale al Commercio, Turismo e Terziario.

La delibera che ufficializza la data di inizio saldi verrà presentata durante la seduta di Giunta venerdì prossimo. Consentirà agli operatori di iniziare eccezionalmente le vendite di fine stagione il primo sabato di gennaio, anziché il primo giorno feriale antecedente l'Epifania. Cadendo quest'anno nella giornata di lunedì 5, ha spiegato Parolini, avrebbe privato gli esercenti delle potenzialità di vendita e di afflusso clienti propri del fine settimana.

Per mantenere l'unicità della data di inizio dei saldi su tutto il territorio nazionale, Parolini ha inoltre richiesto l'intervento del coordinatore della Commissione Commercio della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Antonio Canzian. "La proposta - ha sottolineato al'ssessore - ha raccolto la disponibilità della maggior parte dei miei omologhi e permetterà a tutte le regioni, esclusivamente per l'anno 2015, di provvedere con propri atti ad anticipare i saldi di fine stagione al giorno 3 gennaio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi invernali 2015 a Brescia e in Lombardia: "Saranno anticipati"

BresciaToday è in caricamento