Martedì, 22 Giugno 2021
Economia

La nuova sfida di Ryanair: volare a New York al costo di 10 euro

Il progetto è stato annunciato dall'amministratore delegato Michael ÒLeary

Ryanair: "10 euro per volare a New York"

Tra non molto, forse, si potrà volare al costo di 10 euro verso New York magari prendendo l'aereo dallo scalo di Orio al Serio. Michael ÒLeary, amministratore delegato di Ryanair, ha infatti annunciato la nuova sfida della società: volare "low cost" sulle tratte intercontinentali. Nelle specifico, da 14 città europee verso la Grande Mela e Boston. Il ritorno, invece, costerà 7 euro e 30 centesimi.

Il progetto, tuttavia, richiede tempo. La compagnia dovrà innanzitutto attrezzarsi di nuovi velivoli. Attualmente, possiede una flotta di quasi 300 aerei Boeing 737-800s, tutti però inadatti a coprire le nuove rotte verso l'America. Per colmare il gap, secondo gli esperti, ci vorranno anche 5 anni.

ÒLeary ha poi spiegato che non tutti i biglietti saranno messi in vendita a quella cifra. Un gran numero di posti a sedere, infatti, sarà di tipo "business" o "premium". Un specie d'aereo per tutte le classi sociali, un po' come i vecchi transatlantici. Comunque sia, un viaggio medio di andata e ritorno dovrebbe aggirarsi intorno ai 200 euro, comunque la metà di quanto attualmente si può trovare sul mercato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova sfida di Ryanair: volare a New York al costo di 10 euro

BresciaToday è in caricamento