menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Titoli professionali: come ottenere il riconoscimento in altri Paesi europei

Per chiunque debba trasferirsi all’estero per lavoro, è possibile ottenere (per i Paesi UE) il riconoscimento del titolo professionale conseguito in Italia

Chiunque decida o sia costretto ad emigrare in altro Paese europeo, per motivi di lavoro, può comunque vedersi riconosciuto il titolo professionale conseguito in Italia. Il riconoscimento in un altro Paese dell’Unione Europea avviene ai sensi della Direttiva 2005/36/CE: i professionisti in possesso di un titolo tra quelli indicati nel prossimo paragrafo possono richiedere il rilascio di una certificazione relativa al possesso dei requisiti per l’accesso o l’esercizio alla professione d’interesse. L’ente che si occupa di tale certificazione è il Ministero della Giustizia.

Le professioni di competenza

Questo l’elenco delle professioni di competenza del Ministero della Giustizia per cui è possibile richiedere e ottenere il riconoscimento anche in altri Paesi dell’Unione:

  • agente di cambio
  • agrotecnico / agrotecnico laureato
  • assistente sociale / assistente sociale junior
  • attuario / attuario junior
  • avvocato
  • dottore commercialista ed esperto contabile
  • dottore agronomo e dottore forestale / agronomo e forestale / zoonomo / biotecnologo agrario
  • geologo / geologo junior
  • geometra e geometra laureato
  • giornalista
  • ingegnere civile e ambientale, ingegnere industriale, ingegnere dell’informazione, ingegnere civile e ambientale junior, ingegnere industriale junior, ingegnere dell’informazione junior
  • perito agrario e perito agrario laureato
  • perito industriale e perito industriale laureato
  • tecnologo alimentare

Come presentare domanda

La normativa di riferimento è il D.lgs. 206 del 9 novembre 2007, che attua la Direttiva 2005/36/CE. La domanda va presentata compilando l’apposito modulo per richiesta di certificazione di titolo professionale conseguito in Italia, disponibile a questo link.

Le domande per il riconoscimento dovranno essere inviate

Al Ministero della giustizia
Dipartimento per gli Affari di giustizia
Direzione generale della Giustizia civile
Ufficio III
via Arenula, 70 - 00186 Roma

Informazioni e contatti

Per informazioni generali si può fare riferimento al

Settore Internazionale Reparto II – Ufficio III
Direzione Generale della Giustizia Civile – Dipartimento per gli Affari di Giustizia
Via Arenula, 70 - 00186 Roma
Telefono 06 - 68852314
e.mail: prot.dag@giustiziacert.itinternazionale.dgcivile.dag@giustizia.it

Per informazioni telefoniche sullo stato delle pratiche è possibile contattare gli uffici il mercoledì, dalle 9 alle 11. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web del Ministero della Giustizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento