menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi-resort sulla collina con 97 suite: al via il cantiere da 25 milioni di euro

Cantiere al via da gennaio, opera pronta per il 2020: il resort delle Versine (da 25 milioni di euro) porterà in dote una novantina di posti di lavoro

Maxi-resort sulla collina (e vista lago), a Salò si comincia per davvero: lunedì prossimo verrà simbolicamente inaugurata l’area di cantiere, in presenza del sindaco Gianpiero Cipani, mentre i lavori veri e propri prenderanno il via tra qualche settimana, probabilmente a gennaio subito dopo le feste. Lo scrive Bresciaoggi.

Del progetto si parla da anni, tra modifiche e rinvii e anche qualche polemica: adesso è tutto pronto. Sulla collina delle Versine, a meno di 100 metri dal monastero della Visitazione, verrà realizzato un resort da circa un centinaio di suite extra-lusso (per la precisione, saranno 97) per un investimento complessivo di oltre 25 milioni di euro. Altezza massima prevista: 20 metri.

L’area “originale” interessata all’intervento sfiora i 19mila metri quadrati. Gli spazi di progetto prevedono 7mila mq di superficie per quanto riguarda il resort, 97 suite da 53 mq ciascuna, e altri 8mila per la hall, gli spazi tecnici, le cucine e i garage. Non mancherà nemmeno un’area esterna (ma adiacente) da 1500 mq con palestra, wellness, solarium e ristorante di alto livello.

Il progetto è firmato dalla Travel Charme di Zurigo, holding controllata da una società tedesca: i tempi tecnici di realizzazione dovrebbero essere di circa un anno e mezzo, forse qualcosa di più, quindi tutto pronto (senza intoppi) prima del 2020. La nuova struttura porterà in dote una novantina di nuovi posti di lavoro.

Il resort si chiamerà “Il Giardino”, rimarrà aperto tutto l’anno e si rivolgerà in particolare alla borghesia teutonica, tedeschi e austriaci dai 55 anni in su e con ampie disponibilità economiche. Il Comune di Salò ha già incassato più di 1 milione e mezzo di euro di oneri di urbanizzazione. Non appena prenderà il via il cantiere, verrà organizzata un’assemblea pubblica, per “raccontare” il progetto alla cittadinanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento