Economia

Bialetti, i lavoratori dicono sì all'accordo sindacale

Il referendum sull'accordo sindacale proposto ai lavoratori della Bialetti ha visto il voto favorevole dell'84,6% dei dipendenti, sarà ratificato venerdì 27 maggio

Il referendum sull’accordo sindacale proposto ai lavoratori della Bialetti ha visto il voto favorevole dell’84,6% dei dipendenti.  L’accordo era stato firmato dalla Fim Cisl, ma anche la Uilm Uil aveva comunque espresso parere favorevole. Resta invece invariato il no della Fiom, che chiede maggiori dettagli in merito.


L'intesa prevede: la cessazione della produzione di pentole; investimenti per tre milioni di euro nelle nuove linee caffè che occuperanno 50 addetti degli attuali 140 dedicati alle pentole; 24 mesi di cassa integrazione straordinaria per ristrutturazione; la mobilità volontaria per prepensionamento o per nuova ricollocazione. L'accordo sarà ratificato venerdì 27 maggio in Associazione industriale da Fim, Uilm e rsu della Bialetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bialetti, i lavoratori dicono sì all'accordo sindacale

BresciaToday è in caricamento