Sabato, 25 Settembre 2021
Economia Gussago

Red Pill: il "quadrilatero" tutto bresciano per la moda e la creatività

Red Pill vola verso il milione e mezzo di fatturato: in crescita l'incubatore di aziende con sede a Gussago, e che nell'ultimo anno ha assorbito realtà consolidate come Too Late e Contains Only Clothes

Il quadrilatero della moda in salsa bresciana: quattro marchi per un solo “incubatore”, un fatturato (previsto) per il 2017 di un milione e mezzo di euro, un quartier generale (a Gussago) di oltre 2500 mq, un nuovo negozio monomarca aperto la scorsa estate a Brescia, al civico 73 di Via Gabriele Rosa. Abiti e accessori, orologi, occhiali e “gift ideas”: sono queste le solide basi Red Pill, l'incubatore di aziende quest'anno al suo secondo esercizio e che in poco più di dodici mesi ha assorbito realtà consolidate come Too Late (al lavoro dal 2007, in dieci anni ha venduto 3 milioni di orologi), Cointains Only Clothes (che appunto ha aperto un nuovo negozio, il terzo monomarca dopo Desenzano e Ibiza), Maki e Me1st, realtà acquisite negli ultimi mesi.

Obiettivo diversificare, spiega il fondatore Alessandro Fogazzi, a caccia di “creatività e moda” senza mai chiudere le porte a nuove collaborazioni, “come abbiamo fatto fino adesso, coinvolgendo start-up che non lo siano solo sulla carta, ma già concrete e attive”. Un mercato giovane e dunque prezzi abbordabili: gli occhiali firmati Maki (presenti in 50 negozi in tutta Italia) sono in vendita da 69 a 129 euro, i vestiti di Contains Only (più di 100 negozi) variano dai 25 euro di una maglietta ai 50 euro di un paio di pantaloni, ai 200 euro di una giacca, gli orologi targati Too Late (500 negozi in Italia: la “perla” è il monomarca in centro a Venezia) partono da 16 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Red Pill: il "quadrilatero" tutto bresciano per la moda e la creatività

BresciaToday è in caricamento