Riorganizzazione in azienda: alla Gefran di Provaglio 65 esuberi

Confermato dall'azienda il piano degli esuberi, a margine dei risultati del 2015: ricavi in calo dell'11%. In tutto saranno 65 i lavoratori a perdere il lavoro: una quarantina nel bresciano, meno di 30 a Varese

Indietro non si torna: esuberi dovevano essere, esuberi saranno. In tutto addirittura 65: di questi, 26 a Gerenzano – provincia di Varese – e 39 a Provaglio d'Iseo, dove ha sede l'azienda. Un colpo durissimo, anche se era nell'aria: da tempo è aperta la trattativa con i sindacati, tra cassa integrazione a singhiozzo e ipotesi di recupero occupazionale.

Ma il dado è tratto: l'azienda intende sopprimere alcune funzioni interne. In altre parole, la ristrutturazione: aumento di produttività (anche) con i tagli al personale. Non è stato un anno buono per la Gefran, che in tutto occupa circa 600 dipendenti, e ne coinvolge quasi un migliaio con l'indotto: al 31 dicembre 2015 i ricavi sono scesi dell'11%, toccando quota 115 milioni di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'azienda nasce nel 1969, oggi lavora in tutto il mondo nel campo dell'alta tecnologie e dei micro-componenti. Sono tre le sedi operative, due nel bresciano e una in provincia di Varese. Per i 65 lavoratori intanto non c'è scampo: proprio giovedì è stata avviata la procedura di mobilità. Il 16 febbraio è stata convocata una nuova assemblea di fabbrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento