Una gru da 500 tonnellate per la TAV: chiude la tangenziale Ovest

Lo stop al traffico, previsto nella notte tra sabato 27 e domenica 28 giugno, sarà necessario per permettere il varo dell'impalcato del ponte ferroviario

Foto d’archivio

BRESCIA. I lavori della linea ferroviaria Alta Velocità (Tav) delle Ferrovie dello Stato stanno proseguendo su diversi fronti: sul ponte in via Violino di sotto, sul ponte in via Corsica e sulla passerella pedonale di collegamento tra via Brozzoni e via Togni.  La tangenziale ovest sarà chiusa nella notte tra sabato 27 e domenica 28 giugno per consentire il varo dell’impalcato del ponte ferroviario.

Il progetto originario prevedeva la costruzione di un ponte con un pilastro centrale. Questa soluzione avrebbe condizionato pesantemente la mobilità cittadina, poiché avrebbe richiesto un periodo di circa sette mesi di lavori e la percorrenza della tangenziale sarebbe stata ridotta a una sola corsia per ogni senso di marcia. L’amministrazione Del Bono è riuscita a ottenere una modifica al progetto, chiedendo che fosse realizzato un ponte a campata unica.

La costruzione delle due spalle è avvenuta al di fuori della sede stradale evitando così i sette mesi di lavori previsti inizialmente. L’unica interferenza con il traffico è prevista per il varo del ponte. Questa fase, inevitabile, comporta il blocco del traffico. Una gru della portata di 500 tonnellate dovrà essere piazzata sulla sede stradale per la posa della trave dell’impalcato, lunga 33 metri.​ Un’operazione molto delicata che comporterà anche il blocco dei treni sulla linea Milano-Venezia.

“Non posso che dirmi pienamente soddisfatto“, ha commentato l’assessore alla Rigenerazione urbana Valter Muchetti. “Un risultato, quello della variante del progetto e della conseguente breve e temporanea chiusura della tangenziale, che comporterà il minor disagio possibile ai cittadini, con grande vantaggio per la città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento