Lunedì, 21 Giugno 2021
Economia Centro / Via Porta Pile

La polenta bresciana sbarca in Russia: a Mosca apre il PolentOne

Grandi novità in arrivo per la catena gastronomica che offre la "polenta alla spina": il gradito ritorno della "sarda impiccata", della polenta e latte o della crema, mentre a Mosca aprirà presto il primo punto vendita "internazionale"

La polenta lombarda arriverà anche a Mosca, nel cuore della metropoli russa: conto alla rovescia ormai già cominciato per la prossima inaugurazione di un locale a marchio ‘PolentOne’ anche nella capitale del gigante metà europeo e metà asiatico.

Un successo travolgente costruito in pochi anni per la catena tutta italiana (o meglio, lombarda) del circuito della “polenta alla spina”: anche a Brescia si festeggiano i primi 24 mesi del locale di Via Porta Pile, e una stagione in arrivo ‘carica’ di gustose novità.

Un circuito gastronomico apprezzatissimo dai giovani, ma che fa della tradizione il suo caposaldo. Poche settimane infatti e nel variegato menu “a tutta polenta” si potrà degustare la celebre sarda impiccata: un pesce sott’olio, in arrivo esclusivamente da Montisola, che con il suo gocciolare insaporirà anche la calda e gialla polenta bresciana.

Tra le novità altri due graditi ritorni: la polenta e latte, o la crema di latte fritta. E un’edizione speciale, in arrivo con la fine dell’anno, da assaggiare e degustare negli otto punti vendita a marchio, sparsi in Lombardia e in Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polenta bresciana sbarca in Russia: a Mosca apre il PolentOne

BresciaToday è in caricamento