Economia

Ryanair, Muscardini a Lupi: "Tutelare i diritti dei lavoratori"

L'eurodeputata chiede un intervento urgente sui trattamenti pensionistici

I trattamenti fiscali e pensionistici attuati da Ryanair "necessitano di un intervento urgente per tutelare lavoratori, il fisco italiano e chi onestamente opera nel settore dei trasporti". E' quanto chiede l'eurodeputata del gruppo conservatore (Ecr) Cristiana Muscardini al ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi.

La parlamentare italiana ricorda che, come risulta alla Procura di Bergamo per l'Aeroporto di Orio al Serio, un centinaio di piloti che lavorano stabilmente in Italia "è stato costretto ad aprire una Srl unipersonale con sede a Dublino".

Tali Srl "fatturano a una seconda società, la quale a sua volta fattura a Ryanair. I piloti si ritrovano così sprovvisti di copertura pensionistica in Italia e soprattutto si trovano in difficoltà quando devono pagare le tasse, non sapendo come e in quale paese dichiarare il proprio reddito", sottolinea la Muscardini.

L'eurodeputata ha anche presentato un'interrogazione alla Commissione Ue per chiedere "di garantire equità per i piloti sia nella riscossione delle imposte che nei servizi di previdenza sociale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ryanair, Muscardini a Lupi: "Tutelare i diritti dei lavoratori"

BresciaToday è in caricamento