Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia

La piscina sarà demolita: al suo posto sorgerà un centro commerciale

La società One Italy di Curno di Bergamo si è aggiudicata il lotto delle piscine (vuote) di Paratico per 540mila euro. La struttura verrà demolita, al suo posto un nuovo centro commerciale

Foto di repertorio

L'intera struttura era stata messa in vendita a seguito del fallimento della società che l'aveva costruita, la Parigi Costruzioni: nel 2014 due aste deserte – a 2 milioni la prima, a circa 1 milione e mezzo la seconda – il 27 gennaio scorso la terza asta, decisiva. Ribassata a 720mila euro, ma con l'opzione di scendere ancora – fino a 540mila – in caso di una sola offerta.

E così è stato: ad aggiudicarsi le piscine di Paratico l'azienda bergamasca One Italy, con un investimento di 540mila euro. Dal destino non si scappa: le piscine di Paratico piscine mai saranno. Realizzate infatti addirittura nel 2005, non sono mai state aperte al pubblico per i motivi di cui sopra, fallimento in primis.

Indietro non si torna: la One Italy – impresa edile di Curno di Bergamo – avrebbe già scelto la sua strada, la seconda ipotesi. Come Pgt prevede: cambio di destinazione dell'area per realizzarci un punto vendita commerciale di media struttura. Tutto da definire: non dovrebbe trattarsi però di un supermercato specializzato nella vendita di alimentari.

Si lavorerà poi con il Comune per la stipula di una sorta di convenzione urbanistica, in particolare sull'eventualità di opere compensative sul tema della viabilità. Cantieri al via in tempi brevi. La fine inattesa delle piscine di Paratico: 2000 mq in tutto, vasche per adulti e bambini, perfino un idromassaggio e un solarium, sulla terrazza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La piscina sarà demolita: al suo posto sorgerà un centro commerciale

BresciaToday è in caricamento