Lunedì, 17 Maggio 2021
Economia

Panama Papers, soldi nascosti: spuntano altri 5 imprenditori bresciani

Panama Papers, nuove rivelazioni: lo scrive L'Espresso che pubblica una lista di 80 nuovi nomi. Altri cinque bresciani al lungo elenco degli italiani coinvolti

Nuove rivelazioni bresciane sul caso Panama Papers, lo scandalo dei conti “segreti” di Panama rivelati dalla fuga di notizie di Mossack-Fonseca, l'azienda di consulenza e gestione finanziaria nota anche cme Mossfon. In tutto sarebbero almeno sette i coinvolti, quelli che avrebbero aperto un conto “sicuro” nelle banche dell'isola di Panama. Lo scrive L'Espresso, che ha pubblicato una lista di 80 nuovi nomi.

Ecco i nomi: sarebbero tutti imprenditori. Non solo uomini: tra i cinque nuovi nominativi – due erano già stati resi pubblici – anche due donne, Maria Luisa Genesini (macchine utensili) e Matilde Venturi. Poi Flavio e Orlando Cazzago (componenti per l'arredo), Pietro Salvo Morandini (petrolifero).

Senza dimenticare i primi due della lista, quelli di cui si parla già da qualche giorno: Teodora Bianchi e Edoardo Tiraboschi. Tutti concordi: Panama Papers è la più grande fuga di notizie della storia della finanza. Solo in Italia sarebbero almeno 300 le persone già “nominate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panama Papers, soldi nascosti: spuntano altri 5 imprenditori bresciani

BresciaToday è in caricamento