Dopo 45 anni azienda bresciana passa di mano: acquisita dai francesi

Affare fatto in Franciacorta: la Phoenix International di Paderno è stata acquisita dal fondo di investimento francese Chequers Capital. Non ancora diffuse le cifre ufficiali: l'azienda bresciana occupa 539 dipendenti

Foto d'archivio

Cifre ufficiali ancora non ce ne sono, ma una certezza invece sì: la Phoenix International di Paderno Franciacorta è stata acquisita dal fondo di investimento francese Chequers Capital, società con sede a Parigi. Proprio nelle ultime ore avrebbe acquistato la maggioranza della azioni della nota azienda bresciana, e che ha stabilimenti anche in provincia di Bergamo.

Un affare da decine di milioni di euro, e che segue di pochi giorni la notizia dell'acquisizione dell'azienda farmaceutica (bresciana) Mitim da parte della Recipharm svedese. La Phoenix International produce stampi e attrezzature per l'estrusione dell'alluminio: la sua vocazione è internazionale da tempo, il gruppo è considerato tra i leader di settore in tutta Europa.

Oltre alla sede bresciana ha un impianto produttivo anche a Verdello, in provincia di Bergamo, e società controllate anche all'estero: in Spagna, Olanda, Francia, Germania e Sud America. L'azienda è stata fondata nel 1972.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gruppo occupa in tutto 539 persone, con un fatturato di circa 65 milioni di euro. Cambio in corsa anche in dirigenza: il fondatore Lorenzo Fè ha ceduto la maggioranza delle quote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in 20 giorni sono morti tre fratelli

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 5 aprile 2020

  • Coronavirus, cresce la mobilità in Lombardia: "Si spostano decine di migliaia di persone"

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 4 aprile 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 3 aprile 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento