Ospitaletto: ricorso al Tar contro la centrale a biomasse ‘Cattafame’

La Giunta ha deciso di opporsi all'autorizzazione unica rilasciata dalla Provincia.

Striscione di protesta contro la centrale a biomasse

OSPITALETTO. Continua la battaglia contro il progetto per la realizzazione della centrale a biomasse nei pressi della cascina Cattafame.

La Giunta comunale ha infatti dato incarico all’avvocato Silvano Venturi di presentare un ricorso al Tar di Brescia, contro l’autorizzazione unica rilasciata dalla Provincia.

L’assessore Roberto Massari, in un’intervista rilasciata al Bresciaoggi, sembra essere fiducioso: “Ci siamo attivati subito, trasmettendo alla Soprintendenza quanto deliberato del Consiglio comunale, con la richiesta di dare corso alla procedura di vincolo indiretto e di emissione dei poteri inibitori contro l’autorizzazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento