Economia

L’Oro Nero FINI Modena conquista la Franciacorta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Oltre 120 persone, si sono avvicendate al tee di partenza della buca 1 del percorso brut, domenica 11 ottobre presso il Golf Club Franciacorta.

L’occasione era la penultima tappa della tredicesima edizione dell’Acetaia Fini Modena – Balsamic Golf Trophy. Sono 13 anni che il circuito dedicato all’Oro Nero di Modena è veicolo di divulgazione del verbo del prezioso condimento e delle peculiarità modenesi. Moltissimi golfisti italiani e stranieri hanno potuto avvicinarsi al Balsamico Tradizionale proprio grazie alla kermesse a lui dedicata.

La giornata stupenda, forniva i primi accenni ai colori autunnali, e parlare di balsamico con questa atmosfera se ne creava il palcoscenico giusto. Mettici un ristorante che con abbinamenti di piatti del territorio ed il Principe dei Condimenti il gioco è fatto.

L’extravecchio di 25 anni, che l’Acetia Fini Modena mette in palio per i primi classificati ad ogni edizione, faceva bella mostra di se sul tavolo delle premiazioni posto in posizione centrale, accoglieva via via i golfisti in arrivo e subito se ne vedeva brillare la luce nei loro occhi speranzosi di poter aggiudicarsi almeno il secondo posto con un tradizionale invecchiato 12 anni. Secondo posto che ha visto protagonista il modenese Stefano Calzolari con 37 punti.

Prossima tappa si torna a casa. Partiti a marzo, il 24 ottobre presso il Modena Golf Club come da consolidata tradizione, vedrà la chiusura di questa edizione dell’ “Acetaia Fini Modena” - 13° Balsamic Golf Trophy -

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Oro Nero FINI Modena conquista la Franciacorta

BresciaToday è in caricamento