Nasce ayo: il portale per recensire il posto di lavoro

Arriva il Tripadvisor delle aziende e a fondarlo è la giovane imprenditrice Marina Pirella in partnership con Matteo Achilli, fondatore di Egomnia.L’obiettivo? Creare una cultura della meritocrazia in Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Aziende come ristoranti: solo che invece di giudicarne la qualità del cibo e il servizio vengono valutate per trasparenza, opportunità di crescita, metodi di assunzione e salari.Questa la meccanica alla base di AYO – About Your Office, un portale che raccoglie le recensioni anonime di dipendenti ed ex dipendenti pensato per aiutare chi è in cerca di impiego ad orientarsi nella scelta del futuro posto di lavoro. 

Quasi una sorta di Tripadvisor per aziende, che nasce con l’obiettivo di offrire ai candidati le informazioni necessarie per valutare se l’azienda a cui vorrebbero fare domanda sarà o meno in linea con le aspettative.

Scopo di AYO è infatti raccogliere e rendere accessibili le informazioni su ambiente di lavoro, possibilità di carriera, politiche retributive e gestione delle risorse umane all’interno delle diverse realtà aziendali e promuovere la cultura della trasparenza già diffusa in altri paesi europei.

Madre del progetto è Marina Pirella, una giovane imprenditrice veneta. Resasi conto del gap tra il sistema lavorativo italiano e gli standard europei, decide di abbattere l’asimmetria informativa tra il candidato e l’azienda raccogliendo le testimonianze anonime e dirette di dipendenti ed ex dipendenti. E chiama al suo fianco Matteo Achilli, il ventitreenne fondatore di Egomnia da molti definito lo “Zuckerberg italiano”, massimo esperto nel settore del recruiting online.

«Quando sono rientrata in Italia dopo diversi anni di lavoro a Londra, mi sono resa conto che nel nostro paese, all’interno del mercato del lavoro, manca ancora una cultura della trasparenza e della meritocrazia. – afferma Marina Pirella, fondatrice di AYO – Abbiamo creato AYO con lo scopo di colmare questo gap: da una parte come strumento informativo, tramite le recensioni degli utenti, per aiutare i candidati nel processo di ricerca e successiva negoziazione. Dall’altra, come opportunità per le aziende di ottimizzare i processi di recruiting e trovare in modo più rapido ed efficace i candidati migliori per posizioni specifiche.»

«Nell’epoca di internet, trasparenza e accessibilità alle informazioni sono diventati requisiti fondamentali, anche per le imprese. prosegue Matteo Achilli, fondatore di Egomnia e partner di AYO – Oltreoceano ci sono già precedenti importanti, come Glassdoor.com che recensisce milioni di compagnie americane: queste aziende hanno modo di confrontarsi ogni giorno con la reale soddisfazione dei propri dipendenti e di capire come risolvere i propri punti deboli. AYO vuole fare lo stesso e molto di più, offrendosi come vetrina digitale per tutte quelle realtà che non hanno paura di adottare una politica della trasparenza. In Italia il mercato del lavoro fa notizia solo in negativo, ma le aziende virtuose esistono. Su AYO hanno l’opportunità di farsi vedere e aumentare in modo considerevole la propria corporate reputation.»

E per gli scettici che già si prefigurano litigi e ritorsioni tra datori di lavoro e utenti, Pirella precisa: «Garantiamo agli utenti il completo anonimato e se abbiamo prova concreta che un contenuto è stato lasciato in cambio di un corrispettivo o minaccia, questo viene rimosso immediatamente dal portale. Inoltre AYO si impegna affinché le informazioni sulle società siano autentiche, trasparenti e di valore aggiunto per chi cerca lavoro, e allo stesso tempo che queste garantiscano la massima correttezza verso i datori di lavoro.». AYO farà infatti ricorso a diversi tipi di filtri informatici e a un team di moderatori che prenderà in esame le recensioni per valutare che i contenuti non siano offensivi.

www.aboutyouroffice.com

Contatti:Ufficio Stampa di AYO - About Your Office

press@aboutyouroffice.com

I più letti
Torna su
BresciaToday è in caricamento