Mercoledì, 16 Giugno 2021
Economia

Chiude la Nord Light di Sieci, operai trasferiti a Bergamo

La Cisl di Firenze: "Si chiede a dei lavoratori con un'età media di 40-50 anni, con famiglia, di mollare tutto. Per molti non sarà proprio possibile"

Prodotti Nord Light

Rischio chiusura per la Nord Light di Sieci, a Pontassieve in provincia di Firenze: lunedì scorso, si legge in una nota della Cgil, i 22 lavoratori hanno ricevuto una lettera in cui il Gruppo Artemide, proprietario dell'unità produttiva, ne comunicava la chiusura con il trasferimento, dal 2014, degli impiegati nella sede di Milano e di operai e magazzinieri in quella di Bergamo.


Oggi presso la sede fiorentina di Confapi si incontreranno la Rsu, le organizzazioni sindacali e la dirigenza aziendale. "E' vero che si da la possibilità ai dipendenti di mantenere il posto di lavoro spostandosi - dichiara Marco Trapassi (Fiom-Cgil Firenze) - ma va tenuto ben presente che si chiede a dei lavoratori con un'età media di 40-50 anni, con famiglia, di mollare tutto e di andare a 300 km di distanza. Non sarà semplice per nessuno, per molti non sarà proprio possibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude la Nord Light di Sieci, operai trasferiti a Bergamo

BresciaToday è in caricamento