Economia

Nessuna regola per la nuova Porsche Cayman

Spettacolo nello spettacolo per la presentazione della nuova Cayman che lo scorso giovedì 28 febbraio ha appassionato e divertito gli oltre 200 ospiti presenti al Centro Porsche Brescia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Storia, prestazioni, stile e tecnologia. Porsche è riuscita a proporre la seconda generazione di Cayman in una veste rinnovata in tutto, pur esprimendo allo stesso tempo, con forza e tenacia, la sua miglior tradizione. Una sportiva senza compromessi, divertente, sicura e confortevole, che si contraddistingue per la sua forte e distintiva idea estetica, per le elevate performance, per un piacere di guida preciso e immediato e per la sua spiccata capacità di addomesticare le curve come nessun'altra. Caratteristica, questa, che al Centro Porsche Brescia è stata messa in risalto sin dall'esterno della Concessionaria, dove è stata riprodotta una lunga curva, con l'ausilio di candele e birilli segnaletici, che conduceva fino all'ingresso.

Tre le auto della nuova generazione esposte in Salone: una Cayman nera - interno nero, una Cayman bianca - interno nero e una Cayman S bianca - interno grigio agata. All'interno della Concessionaria si trovava, per un ideale passaggio di testimone, una Cayman S Black Edition, esemplare in edizione limitata della precedente generazione (987). La nuova serie 981 garantisce, già con le due versioni di lancio, performance inimitabili: Cayman ha una cilindrata di 2,7 litri e raggiunge una velocità massima di 266 km/h; il motore 6 cilindri a iniezione diretta sviluppa 202 kW (275 CV) e con il preciso cambio manuale a 6 marce di serie è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi. Cayman S ha invece un motore boxer da 3,4 litri che sviluppa 239 kW (325 CV), accelera da 0 a 100 km/h in 5,0 secondi e raggiunge una velocità massima di 283 km/h. Prestazioni ulteriormente migliorabili con il cambio PDK e il pacchetto Sport Chrono opzionali.

Il discorso introduttivo della serata è stato affidato come sempre a Biagio Capolupo, Direttore di Centro Porsche Brescia e Centro Porsche Brescia Città. Il tempo di emozionarsi con i video preparati ad hoc da Porsche ed ecco che subito hanno preso il via le evoluzioni di Vittorio Brumotti, noto come 100% Brumotti, campione di bike trial e inviato di Striscia la Notizia, che si è esibito in uno spettacolo di Speed Trial a bordo della sua bicicletta, in uno spazio allestito all'interno del Salone con strutture specifiche che permettessero di eseguire le sue acrobazie. 20 minuti di puro divertimento durante i quali ha coinvolto anche gli ospiti presenti in Salone, utilizzandoli come "ostacoli" e facendo loro ironicamente provare le biciclette. Al termine dell'esibizione l'atleta ligure ha svelato la nuova Cayman insieme a Biagio Capolupo, alla presenza anche del nuovo Direttore Marketing di Porsche Italia, Volker Giering, e di Carlo Soglia, Responsabile del Marketing Operativo di Porsche Italia. Oltre 200 i presenti alla divertente e spettacolare serata, che, accompagnati dai particolari quanto apprezzati cocktail di Aperitivo Leone, hanno scoperto il fascino e la forza della nuova Cayman.

Un evento unico ed imprevedibile per una vettura che non segue alcuna regola, tranne la legge della curva!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuna regola per la nuova Porsche Cayman

BresciaToday è in caricamento