Piano bar, piscina e discoteca: investimento milionario per l’edificio abbandonato

La nuova vita dell’hotel 1200 di Montecampione, all’interno dell’omonimo villaggio. Un imprenditore piemontese avrebbe investito 1.35 milioni di euro per rilevare la gigantesca struttura da 140 stanze, piscina e discoteca

Una veduta di Montecampione

La nuova vita dell’hotel abbandonato riparte dal Piemonte. Sarebbe stato infatti un (per ora) anonimo imprenditore piemontese ad aggiudicarsi la struttura ferma da quasi due anni del villaggio 1200 di Montecampione, dove trova posto l’omonimo albergo.

Una struttura mastodontica, venduta a quanto pare – così riporta BresciaOggi – a 1.35 milioni di euro, quando la base d’asta ad inizio anno era stata fissata in 3.66 milioni. L’hotel si sviluppa lungo una superficie di circa 10mila metri quadrati, ha 140 stanze – meno di una ventina quelle per il personale – e poi cucina, ampia sala da pranzo, zona relax e perfino una piscina coperta, due piano bar e addirittura una discoteca.

Potrebbe essere la soluzione tanto attesa per risolvere il problema dei posti letto per turisti e non, a Montecampione. Ma prima di cantar vittoria c’è da aspettare il progetto di rilancio, e i tempi per realizzarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento