La chiamata della vendemmia: 30 posti di lavoro per giovani, pensionati e casalinghe

La proposta della cantina Costaripa di Moniga: 30 posti di lavoro per la vendemmia 2020, al via già dalla metà di agosto. Come candidarsi

Non c'è solo la Franciacorta a caccia di volenterosi per la vendemmia, giovani e meno giovani: anche sul lago di Garda i produttori di vino sono in cerca di forze fresche per la raccolta dell'uva, da qui alle prossime settimane.

La celebre cantina Costaripa di Moniga, ad oggi i produttori dell'unico rosè lombardo celebrato anche dal Gambero Rosso, annuncia ancora 30 posizioni aperte per la vendemmia 2020: “Volenterosi vendemmiatori cercasi – si legge in una breve nota – per la raccolta uve annuale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come candidarsi (e quando si comincia)

La proposta si rivolge in particolare a giovani, studenti e disoccupati, ma anche a pensionati e casalinghe. Si prevede contratto a tempo determinato, per la durata della vendemmia: per eventuali candidature si può mandare una mail a r.signorini@costaripa.it, allegando carta d'identità e codice fiscale (fronte e retro). La prima raccolta comincerà già dalla metà di agosto, per le uve da spumante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento