rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia Moniga del Garda

La chiamata della vendemmia: 30 posti di lavoro per giovani, pensionati e casalinghe

La proposta della cantina Costaripa di Moniga: 30 posti di lavoro per la vendemmia 2020, al via già dalla metà di agosto. Come candidarsi

Non c'è solo la Franciacorta a caccia di volenterosi per la vendemmia, giovani e meno giovani: anche sul lago di Garda i produttori di vino sono in cerca di forze fresche per la raccolta dell'uva, da qui alle prossime settimane.

La celebre cantina Costaripa di Moniga, ad oggi i produttori dell'unico rosè lombardo celebrato anche dal Gambero Rosso, annuncia ancora 30 posizioni aperte per la vendemmia 2020: “Volenterosi vendemmiatori cercasi – si legge in una breve nota – per la raccolta uve annuale”.

Come candidarsi (e quando si comincia)

La proposta si rivolge in particolare a giovani, studenti e disoccupati, ma anche a pensionati e casalinghe. Si prevede contratto a tempo determinato, per la durata della vendemmia: per eventuali candidature si può mandare una mail a r.signorini@costaripa.it, allegando carta d'identità e codice fiscale (fronte e retro). La prima raccolta comincerà già dalla metà di agosto, per le uve da spumante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La chiamata della vendemmia: 30 posti di lavoro per giovani, pensionati e casalinghe

BresciaToday è in caricamento