rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Economia Mompiano

Ville extra-lusso iniziate e mai finite: all'asta per 2,7 milioni di euro

Il prossimo marzo saranno battute all'asta (secondo tentativo) le sei villette di lusso cominciate e mai finite di Mompiano, tra Via Lama e Via Montini. Offerta minima 2,772 milioni di euro

Ville di lusso cominciate e mai finite a Mompiano: finiranno all'asta (di nuovo) il prossimo marzo, dopo il primo incanto andato deserto, il 14 dicembre scorso. Lo scrive Bresciaoggi: sono sei le villette singole (i lavori sono cominciati nel 2012 e poi mai completati, in zona c'è ancora la gru) che potranno essere acquistate tutte insieme e con lo sconto, a 2,772 milioni di euro rispetto alla base d'asta di pochi giorni fa, che era di 3,696 milioni.

Sembrava tutto facile, che i lavori finissero in fretta e che altrettanto in fretta la zona si popolasse pure di personaggi di rilievo: perché le villette erano di lusso, e interessavano pure ai Vip (si dice che anche Mario Balotelli fu in zona per dare un'occhiata, ma poi scelse di acquistare casa in Via Triumplina).

Passano gli anni, il cantiere resta: inevitabile che operai e ruspe un po' alla volta dovessero scomparire, l'azienda costruttrice infatti (la Santa Giulia spa) è fallita da tempo, in concordato preventivo e poi con beni e proprietà all'asta. Complice la crisi, e allo stesso tempo il “crac” finanziario di due soci a dir poco fondamentali, il colosso edile reggiano Unieco e i due colossi bresciani (che in passato hanno praticamente costruito mezza città, stadio compreso) Paterlini e Tonolini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ville extra-lusso iniziate e mai finite: all'asta per 2,7 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento