Crisi: un convegno sull'impatto psicologico che colpisce uomini e donne

Per l'11/o congresso dell'Associazione mondiale di riabilitazione psicosociale, all'Istituto Mario Negri di Milano, si parlerà dell'impatto della crisi economica dal punto di vista psicologico

In Grecia l'impatto della crisi economica c'é anche dal punto di vista psicologico e colpisce uomini e donne. E' visibile soprattutto nei giovani, dove c'é stato un boom di disturbi depressivi: si è passati dal 2008 al 2011 da prevalenza nelle persone tra i 25 e i 34 anni del 3,8% al 13,6%.

E' uno dei temi che verrà affrontato dagli esperti che si riuniranno a Milano da oggi al 13 novembre per l'11/o congresso dell'Associazione mondiale di riabilitazione psicosociale. Nel mondo sono oltre 350 milioni le persone di tutte le età che soffrono di una qualche forma di depressione, malattia che é la principale causa di disabilità nel mondo.

"Non ci sono risposte univoche su quali siano i fattori scatenanti e i rimedi – spiega Angelo Barbato, dell'Istituto Mario Negri di Milano e presidente del congresso - La risposta dipende infatti da ciò che offrono i servizi sanitari e dalle modalità con cui i Paesi gestiscono i fenomeni di disoccupazione ed emergenza sociale, nonché degli effetti che sullo sviluppo dei più giovani hanno l'incertezza e la precarietà economica in cui si trovano a crescere".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Ex birreria distrutta dalle fiamme: l'ipotesi di un incendio doloso

Torna su
BresciaToday è in caricamento