Microcredito sociale: finanziamenti fino a 3.000 euro rimborsabili in 3 anni

Rinnovata la convenzione per l'accesso al microcredito sociale tra BCC Agrobresciano e Caritas: ecco come funziona

E' stata rinnovata anche quest'anno la convenzione per l'accesso al cosiddetto “microcredito sociale” stipulata tra BCC Agrobresciano di Ghedi e Fondazione Opera Caritas San Martino di Brescia, che consentirà di aiutare e supportare famiglie e persone in difficoltà economica e finanziaria. Il progetto è attivo dal 2008, e nasce dalla necessità rispondere alle difficoltà di soggetti  che non hanno i requisiti necessari per l’accesso al credito e si propone di “dare credito alle relazioni”, contribuendo così a rigenerare il tessuto sociale: accordando fiducia alle persone che ricevono il prestito, esse stesse “si fanno progetto” e si impegnano a restituirlo, affinché altri possano beneficiarne.

In cosa consiste il microcredito sociale

Il microcredito sociale consiste nell’accompagnamento al credito responsabile e al recupero dell’autosufficienza economica di singoli o nuclei familiari la cui situazione rischia di essere compromessa da fatti eccezionali, imprevisti e comunque temporanei, proponendo finanziamenti agevolati, da € 500,00 fino a € 3.000,00, rimborsabili in 36 mesi, senza spese di istruttoria, né di incasso sulle rate e senza nessuna penale in caso di estinzione anticipata del prestito. Il tetto massimo delle erogazioni 2020 è fissato a 100.000,00 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I numeri del microcredito sociale

A partire dal 2009, in circa dieci anni, sono 939 i beneficiari di un'istanza di microcredito sociale. Ad oggi sono state coinvolte 347 parrocchie, con 62 volontari direttamente impegnati negli sportelli di microcredito sociale attivati presso le Caritas parrocchiali. Complessivamente sono stati erogati quasi 2,4 milioni di euro di finanziamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento