Domenica, 16 Maggio 2021
Economia

Una bresciana al top: in volo da Ghedi alla conquista dell'Italia

La storia dell'ormai ex bresciana Maria Grazia Filippini, direttore generale della Insiel del Friuli Venezia Giulia, azienda da 700 dipendenti e da milioni di euro di fatturato. Considerata tra le 15 donne più influenti d'Italia

Alle spalle un curriculum di tutto rispetto: amministratore delegato della Eds Corporation, poi alla Sun Microsystem, infine al servizio addirittura della Microsoft. Adesso Maria Grazia Filippini è considerata tra le 15 donne più influenti d’Italia nel settore della tecnologia e dell’innovazione. Un piccolo grande orgoglio bresciano: Maria Grazia è originaria di Ghedi.

Adesso è al timone della Insiel, società privata a capitale pubblico il cui unico socio è la Regione del Friuli Venezia Giulia. Filippini è direttore generale, al comando di una società che vale almeno 700 dipendenti, decine di milioni di euro di fatturato, al top della gamma nella penisola italica per quanto riguarda i servizi tecnologici e informatici, per cittadini e imprese.

Bresciana di origine ma milanese d’adozione: cresciuta a Ghedi, da tempo vive a Milano con il marito e il figlio. La sua storia è stata raccontata sulle pagine di BresciaOggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una bresciana al top: in volo da Ghedi alla conquista dell'Italia

BresciaToday è in caricamento