Giù il sipario sull’azienda del mistero: 2,5 milioni di euro per immobile e materiali

L'ultimo atto (economicamente parlando) della Fonderia Bozzoli di Marcheno: sono stati venduti all'asta, per 2 milioni e mezzo di euro, sia i materiali rimasti che l'immobile di Via 2 Giugno

Carabinieri alla Fonderia Bozzoli © Bresciatoday.it

Giù il sipario, almeno dal punto di vista economico, sulla Fonderia Bozzoli di Marcheno: anche il secondo lotto in vendita nell'ambito del concordato preventivo è stato battuto all'asta, acquistato dalla Migal (sempre di Marcheno), azienda speicalizzata nella produzione di utensili e stampi per l'industria.

La Migal ha acquisito il materiale rimasto, pani di alluminio e barre di rame e ottone, oltre all'immobile (tipo magazzino) di Via 2 Giugno per poco più di 2 milioni e mezzo di euro. Solo pochi mesi fa invece era stata venduta all'asta la fabbrica vera e propria, acquistata per circa 4,5 milioni dalla Rivadossi di Lumezzane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il triste destino di uno storico gruppo industriale bresciano: l'azienda era stata posta sotto sequestro per le indagini sulla scomparsa dell'imprenditore Mario Bozzoli (per cui risultano ancora indagati i suoi nipoti, Alex e Giacomo, insieme a due operai) e poi riaperta, ma senza mai essere riuscita a ripartire davvero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento