Mac Iveco, niente accordo: per 84 operai licenziamento più vicino

Da oggi, per i lavoratori Mac iniziano i 4 mesi entro i quali potranno arrivare le lettere di licenziamento

Oggi è stata verbalizzato il mancato accordo sulla crisi MAC: l'azienda non recede e intende trasferire lo stampaggio lamiere a Chivasso chiudendo la produzione dello stabilimento di Brescia.

Per gli 84 lavoratori partono i 120 giorni entro i quali potranno arrivare le lettere di licenziamento. E' ripreso immediatamente il presidio ai cancelli della Iveco.

"Le aziende non rispettano gli accordi sottoscritti fin dal 1999 e nessuna istituzione, a partire dalla Regione Lombardia, difende i diritti dei lavoratori pretendendo il rispetto della legalità, cioè degli accordi sottoscritti da Mac e Iveco", attacca Matteo Gaddi, candidato a Brescia per il consiglio regionale per la lista "Etico, a sinistra".

"La crisi della Mac - aggiunge - è la testa di ariete per 'sfondare' sull'intero stabilimento Iveco che già oggi funziona con una produzione dimezzata e che da anni va avanti a cassa integrazione e contratti di solidarietà".

"Mac e Iveco dovranno assumersi le loro responsabilità: non abbiamo alcuna intenzione di mollare", commenta invece Francesco Bertoli, segretario generale della Fiom.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento