rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Economia

Italmark: stroncato in pochi mesi dalla malattia, addio a Luigi Odolini

Insieme ai suoi fratelli ha fondato e guidato l'Italmark, gruppo bresciano della grande distribuzione: si è spento nei giorni scorsi, a 77 anni.

Il mondo dell'imprenditoria piange la scomparsa di Luigi Odolini: insieme ai suoi fratelli ha fondato e guidato l'Italmark, gruppo bresciano della grande distribuzione. Imprenditore e sesto di nove fratelli, si è spento nei giorni scorsi, stroncato in pochi mesi da una malattia: aveva 77 anni.

È rimasto in azienda finché la salute glielo ha permesso: fin dagli albori del gruppo, si era occupato del ramo degli acquisti, seguendo anche le prime campagne commerciali. Se n'è andato a poco più di un anno di distanza dal fratello maggiore Giuseppe, 'padre' della catena di supermercati, scomparso nel gennaio del 2018.

Oltre ai fratelli lascia la moglie, due figli e quattro nipoti. Centinaia di persone sono attese per l'ultimo saluto, che si terrà giovedì mattina (alle 10.30) nella chiesa di San Gaudenzio a Mompiano, partendo dalla casa di via Taramelli 24. Luigi verrà poi sepolto al cimitero della Stocchetta.

L'azienda, nata alla fine degli anni Cinquanta, conta oggi oltre 1.000 dipendenti e 47 punti vendita in tutta la provincia, ma si è diffusa anche a livello regionale e non solo, con sette supermercati a Bergamo, cinque a Cremona, quattro a Mantova, uno a Pavia e uno a Verona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italmark: stroncato in pochi mesi dalla malattia, addio a Luigi Odolini

BresciaToday è in caricamento